KUBE

  • Alice Febbraro

Beauty tips per brillare alla laurea


Ci siamo, la tesi è stampata, quel localino chic dall’estetica un po’ industrial è prenotato per il rinfresco, l’outfit fa bella mostra di sé nell’armadio, quando un terribile dubbio vi assale. E il make-up?

Già, perché il giorno della laurea è il vostro giorno, il giorno in cui anni di sacrifici, notti insonni, crisi isteriche e ansia finalmente ottengono il giusto riconoscimento, per cui è assolutamente comprensibile il fatto di voler apparire al meglio (anche perché quelle foto campeggeranno nel salotto di vostra madre vita natural durante).

Ecco un vademecum di idee per un make-up d’impatto e che vi faccia sentire al top!

  1. Non stravolgetevi: se amate il no make-up make-up o preferite direttamente l’opzione bare face non puntate su un contouring selvaggio e un eye-liner grafico, less is more, meglio optare per un nude look semplice e naturale, che vi faccia apparire come la versione migliore di voi stesse e sentire più confident!

  2. Puntate su una base leggera e luminosa: via libera a fondotinta minerali o lightweight, terre dall’effetto bonne mine che non si discostino troppo dal colore del vostro incarnato, un leggero blush per accentuare lo zigomo e, se vi piace il finish glow, un tocco di illuminante (bellissimo sui toni madreperla per gli incarnati diafani, corallo o cannella sulle pelli ambrate). Contouring da evitare, piuttosto optate per un leggerissimo strobing.

  3. Scegliete un focus: se volete puntare su una base più carica mantenete occhi e labbra più neutri, se optate per un trucco occhi deciso rimanete sobri su viso e labbra e se vi piacciono i rossetti accesi base leggerissima e trucco occhi dall’effetto nude.

  4. La vostra daily routine, ma con un twist in più. Non provate a sperimentare proprio il giorno della vostra laurea: puntate su una rivisitazione di un vostro look collaudato, in maniera da apparire più polished!

  5. Toni neutri sugli occhi: eye-liner grafico super approved, così come uno smokey leggero sui toni dell’antracite o del marrone, preferite i matte agli shimmer, e sfumate per ottenete un finish leggero ma d’impatto. Molto bella anche l’idea della matita infracigliare con tanto mascara per intensificare l’occhio.

  6. Chi ha detto che il rossetto rosso è vietato alla laurea? L’importante è che l’effetto risulti equilibrato e in armonia con l’outfit! Alternative al rosso? I nude (a patto che non vertano troppo sul dorato, che spegne un po’ e invecchia), i rosati, i corallo e i malva.

In bocca al lupo a tutte!

#Beauty #Makeup #Laurea #GraduationDay

12 visualizzazioni
logo_kube_bianco_vector.png

© 2020 by KubeCommunity

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now