KUBE

Come alimentare la passione sessuale con il proprio partner



16:43 p.m

14 Febbraio 2018, San Valentino


“Come ritrovare la passione in un rapporto” cerco velocemente su google, con le mani che tremano e la consapevolezza che Google é l’unico che puó rispondermi a questa domanda. Mi mordicchio il labbro in ansia quando leggo un post su wiki-how ed un altro articolo riguardo il fatto che se manca la passione con il proprio partner allora vuol dire che ci si é disinnamorati.

Disinnamorati, cerco anche questo. Da quando esiste una parola del genere? Ma é possibile? Ma grammaticalmente é corretto?


Decido di lasciar perdere l’analisi sintattica della frase, senza questionare l’italiano dell’articolo e decido di optare per un video su Youtube.

Tra meno di due ore devo correre a lavarmi, prepararmi, uscire ed andare a cena fuori. Con chi? Con il ragazzo con cui voglio ri-accendere la mia passione, si quello con cui sto da 7 mesi. Mi sono disinnamorata? No ovvio che no, ed anche se fosse di certo utilizzerei un termine italiano. Ed eccoli lí tra un video di una pornostar ed uno di yoga, un video di una psicoterapeuta guardo “riaccendere la propria chimica con il fidanzato”, clicco subito nemmeno fossero arrivati gli esiti del mio esame universitario.


La dottoressa, bionda e con degli occhiali rossi agita le mani ed inizia con il suo discorso “Non preoccupatevi se sentite che non provate piú quella tensione sessuale per il vostro fidanzato, non é che non siete innamorati di lui, ma semplicemente avete bisogno di vedervi sotto una luce diversa io fermo il video e mi guardo attorno, due lampade accese e l’enel che bussa alla porta con una bolletta salatissima.


“quando una donna perde interesse riguardo il proprio partner, é dovuto dal fatto che essa non si vede piú attraente o attizzante come era prima. Non vi sentite corteggiate e questo abbassa quella carica di adrenalina che avevate le prima volte. Siete caduti nella noia e nella quotidianitá, é ora di smuovere un po le cose”

Prendo carta e penna, decido che questa volta prenderó appunti, con penne colorate, un righello ed anche un evidenziatore rosa, meglio che seguire una lezione.

Nel mio quaderno trascrivo


Step 1.

Coccolatevi e viziatevi.

Andate a comprare uno di quei vestiti con lo spacco sulla gamba e dei tacchi vertiginosi che ti faranno vedere la tour Eiffel da qui, comprali ed indossali. Devi sentirti sexy, attraente; se fai difficoltá a sentirti bella come pensi che ti sentirai sexy quando sei con il tuo partner.


Da comprare:

  • tacchi 12cm stile zozzona

  • Vestito di lino nero

  • Una bottiglia di vino bianco frizzante (da scolare mentre mi preparo)


Step 2.

Siate spontanee nella coppia, fate qualcosa che non avete mai fatto.

Il segreto nella stabilitá di coppia é quella di non lasciare che l’abitudine sovrasti le giornate, non correte al solito bar o al ristorante a mangiare, sceglietene uno diverso, che non avete mai provato. Prendi il tuo partner e rapiscilo per un weekend d’amore nelle montagne o al mare, ovunque ma non a casa!


Step 3.

Comunicate con il vostro partner

Ti senti in colpa per ció che stai provando, ma parlare é la soluzione migliore. Non c’é niente di meglio che litigare e poi fare l’amore; non c’é niente di piú bello che parlare.


Clicco nel video di yoga, ci sono posizioni che non so nemmeno mimare, che aiutano a stimolare l’eccitazione sessuale ed aiutare la tua parete vaginale alla penetrazione. Grazie a queste pose, almeno una volta al giorno sentirai la tua cervice piú rilassata, pronta per accogliere e provare piacere. Le posizioni consigliate dalla yoga-teacher-guru:

  • mezzo ponte

  • Affondi con torsione

  • La farfalla

  • Seduta sui talloni, con le gambe divaricate a martello, i gomiti che spingono in fuori le ginocchia

Le posizioni di yoga per distendere e stimolare il pavimento pelvico sono una cosa seria, ci sono migliaia di articoli a riguardo ed io che pensavo di essere quella strana. Figurati una persona che deve scrivere come rilassare la cervice.


Step 4 (quello che aggiungo io)

Rilassati ed ascoltati


Non c’é un giusto modo per rilassarsi, per sentire che stiamo facendo la cosa giusta; forse ci sentiremo sbagliati a vita, chissá. L’importante in queste circostanze é sentirsi bene con se stessi, tutto parte da noi e finisce con noi.


Non so perché abbia cercato tutte queste cose, forse avevo davvero paura di non essere piú innamorata, di non essere abbastanza eccitabile; il punto é che mi sono sentita sbagliata per la maggior parte del tempo. Avevo paura di avere qualcosa che non andasse, che fossi diventata asessuata, come non fossi stata piú capace di fare sesso o che non mi sarebbe piaciuto.


La morale della favola?

Non sei sbagliata, sei solo diversa; ed é per questo che il sesso é grandioso, perché sai incastrarti e scivolare dove qualcun’altra saprebbe girare o alzarsi. Hai le redini in mano tu, le hai sempre avute; facciamo l’amore prima con noi stessi e poi con un’altra persona.


Amati, il resto verrá da sé.


logo_kube_bianco_vector.png

© 2020 by KubeCommunity

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now