KUBE

  • Marianna Peperna

Un primo sguardo alla Hollywood di Ryan Murphy



È uscito in questi giorni il trailer di Hollywood, la nuova serie del creatore di American Horror Story e American Crime story, Ryan Murphy. La miniserie, il cui debutto su Netflix è previsto per il primo maggio, sarà ambientata nel dopoguerra, nel periodo della Golden Age del cinema americano. La caption allegata al manifesto della serie postato dal regista su Instagram “What if you could rewrite the story?” suggerisce che Hollywood, oltre a raccontare le luci e le ombre del sistema cinematografico più famoso del mondo, potrebbe alterare il corso degli eventi, presentandoci un passato alternativo. Nel cast ritroviamo molti attori che avevano già precedentemente collaborato con lo sceneggiatore americano come Darren Criss, Patti LuPone e Dylan McDermott, mentre tra le new entries ci saranno attori del calibro di Queen Latifah, Laura Harrier (Spider-Man: Homecoming) e Jim Parsons (The Big Bang Theory). In attesa del primo maggio possiamo prendere visione del trailer, che riesce a trasportarci immediatamente in un'altra epoca, quella dello sfarzo e del glamour della fabbrica dei sogni.


21 visualizzazioni
logo_kube_bianco_vector.png

© 2020 by KubeCommunity

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now